È stato da poco approvato il dpcm denominato “Programmazione dei flussi d’ingresso legale in Italia dei lavoratori stranieri per il triennio 2023-2025”, con il quale il Governo prevede complessivamente 452mila ingressi entro il 2025. Le categorie professionali e i settori produttivi che ne trarranno vantaggio si sono estesi: compare una quota specifica anche per gli addetti ai settori dell’assistenza familiare e…